Aiuola per lunga fioritura e per fiori da taglio

Discussione in 'Progettazione giardino' iniziata da Magutt, 23 Gennaio 2009.

  1. Magutt

    Magutt Giardinauta

    Registrato:
    19 Giugno 2007
    Messaggi:
    846
    Località:
    Prov. di Como
    Ciao a tutti,
    ho intenzione di realizzare in questo angolo del giardino una bella aiuola che garantisca nel suo complesso un ampio perido di fioritura e che dovrà servire anche per procurare fiori da taglio.

    Stamattina ho "disegnato" con la vanga il perimetro dell'aiuola che intendo realizzare, che si può ben vedere in foto (Riprende i sassi e continua con il solco tracciato).
    Le dimensioni sono 14,5 metri di lunghezza per una largehzza variabile fra 3.80 metri e 1,30 metri.
    L'aiuola è ad est rispetto alla casa, che la ombreggia parzialmente nelle ore più calde della giornata.

    Tutte le piante che vedete in foro, così come i sassi, sono da rimuovere.
    Le uniche a restare sono la "Tamarix Gallica" (Caducifolia, fa fiori rosa in primavera ed è poi verde fino all'autunno, quindi ombreggia la zona sottostante) e il glicine arrampicato sui sostegni di bambù dietro la pianta.

    Io ho già qualche idea su cosa mettere e su come disporre le varie piante, ma vorrei prima leggere i vostri pareri, visto che c'è gente molto competente sul forum.

    Non intendo mettere però piante acidofile perchè ne ho già troppe.

    Ecco le foto.
    Non sono frontali perchè l'aiuola non mi stava nell'inquadratura per cui la prospettiva è un po' schiacciata.
    Tenete conto che fra un palo e l'altro sulla rete ci sono 1,5 metri.

    Visione dall'alto:
    [​IMG]

    Visione a terra, lato destro:
    [​IMG]

    Visione a terra, lato sinistro:
    [​IMG]

    Ogni consiglio, osservazione o critica è ben accetta!

    Ciao, :)
    Magutt
     
    Ultima modifica: 24 Gennaio 2009
  2. margherita51

    margherita51 Guest

    Il disegno mi piace, i sassi invece li sostituirei con un bordo di mattoni, ne ho visti di bellicon il mattone in diagonale inserito nel terrenofinche il lato corto sporge e quello successivo appoggiato sopra, l'effetto e di tanti triangoli che fuoriescono dal terreno, oppure un mattone in verticale interrato per la metà ed uno posto di piatto davanti al primo, l'effetto è quello di un cordolo
    uno sta qua
    http://images.google.it/imgres?imgu...nel=s&rls=org.mozilla:it:official&hs=egh&sa=N
     
    Ultima modifica di un moderatore: 23 Gennaio 2009
  3. kevin02

    kevin02 Bannato

    Registrato:
    7 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.083
    Località:
    Abruzzo
    Per le piante aspetta Scardan :D, lui è l'esperto,:eek:k07: che inserirà anche.............:ciglione::lol:
     
  4. Magutt

    Magutt Giardinauta

    Registrato:
    19 Giugno 2007
    Messaggi:
    846
    Località:
    Prov. di Como
    Ciao Margherita!

    In effetti i sassi li devo rimuovere tutti e l'idea dei mattoni non mi dispiace affatto...oltretutto vanno anche bene perchè contengono il terreno.

    Mi hai dato veramente una bella idea! :flower:
     
  5. Magutt

    Magutt Giardinauta

    Registrato:
    19 Giugno 2007
    Messaggi:
    846
    Località:
    Prov. di Como
    Aspetto con ansia... :D

    Bè tanto non c'è fretta, oggi avevo intenzione di vangare il terreno ma è una lastra di ghiaccio.

    Comunque per riempire l'aiuola io avrei pensato di inserire le seguenti piante:

    Rizomatose:
    Peonie, Dalie, Alstroemerie, Hemerocalis (Ho già qualche metro di calle bianche ma ho paura a spostarle, sono lì da anni e almeno per quest'anno rimangono dove sono).

    Bulbose:
    (Quelle a fioritura primaverile per ora non le considero)
    Gladioli, Iris olandesi, Lilium, Tigridia (Ma sono così difficili da coltivare? Sul forum ho letto non spuntano a nessuno) Montbretia (Crocosmia), Nerine.

    Sementi da fiore:
    per lo sfondo e la parte intermedia:
    Astri, Garofani, Girasoli di media grandezza, Nigella damasceana, Zinnie, Papaveri, Fiordalisi.
    per il bordo:
    Petunia,Nasturzio, Portulaca, Salvia splendens.

    1. In questo modo dovrei avere un periodo di fioritura grosso modo da giugno ad ottobre...per prolungare ulteriormente la fioritura c'è qualcos' altro che potrei inserire? (Leggevo sul forum degli Helleborus...).

    2. Credo che acquisterò quasi tutto online (Raziel, Lasemeria e Semilandia) tranne qualcosa (Penso le peonie) che prenderò al vivaio da Ingegnoli, visto che è a Milano.

    Per cui il mio dubbi sono due:
    - fiorirà tutto quet'anno o dovrò aspettare un bel po' di tempo (Penso alle alstrumerie e agli Hemerocallis ad esempio) ?
    - seminando a febbraio-marzo le sementi sopra indicate, fioriranno per quest'estate come indicato sui rispettivi siti?
    Avete mai provato a seminare le suddette piante?

    Ciao, :)
    Magutt
     
    Ultima modifica: 24 Gennaio 2009
  6. bacarat

    bacarat Maestro Giardinauta

    Registrato:
    10 Marzo 2008
    Messaggi:
    2.298
    Località:
    io a Milano, le mie piante in Toscana sul mare
    Ciao magutt, come dicevo in un altro post ultimamente mi piacciono molto i fiori alti come alcea (o althea), digitalis e anche allium giganti e quindi mi viene voglia di consigliarli anche a te.
    bacarat
    p.s. nel 3d "aiuola mista davanti alla casa" c'è anche una foto.
    immagino che nel tuo giardino le peonie staranno benissimo
     
    Ultima modifica: 24 Gennaio 2009
  7. kevin02

    kevin02 Bannato

    Registrato:
    7 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.083
    Località:
    Abruzzo

    Magutt ti dispiace togliere gli Hemerocallis dalle bulbose???????????
    :fischio:

    Gli Hemerocallis fanno parte dei rizomi, ma con radici fascicolate,:eek:k07: con le bulbose nn c'azzeca niente.:squint:

    Se ti vai a vedere il mio sito alla pagina "Test2" ti rendi conto di come sono fatte,:D ma se scrivi che sono bulbose è un vero pugno al cuore per me!!!!!!!!:cry:
     
  8. Magutt

    Magutt Giardinauta

    Registrato:
    19 Giugno 2007
    Messaggi:
    846
    Località:
    Prov. di Como
    Ciao Bacarat,
    fiori molto belli quelli che hai indicato, allium e digitalis li conoscevo già, l'althea invece no.

    Ho dato un'occhiata al link che mi hai messo, grazie, mi potrà tornare utile come esempio a cui ispirarmi.

    Ok, ok non ti arrabbiare! :D
    Comunque il tuo sito l'ho messo già da tempo nei miei preferiti, sotto giardinaggio--> negozi online piante e fiori.
    Ogni tanto gli dò un'occhiata, non posso che sottolineare la bellezza di questi fiori, infatti ne acquisterò qualcuno.

    Avrei un paio di domande per te a questo proposito:
    - gli Hemerocallis fiorirebbero lo steso in una posizione sempre ombreggiata? (Sotto la pianta della mia aiuola).
    - quelli che vende ad esempio Raziel fioriscono già quest'estate o mi toccherà aspettare l'anno prossimo?
     
  9. kevin02

    kevin02 Bannato

    Registrato:
    7 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.083
    Località:
    Abruzzo
    Gli Hemerocallis per fiorire hanno bisogno di 6 ore di sole, vanno bene in pieno sole o mezz'ombra, ma ombra totale no.:eek:k07:

    I miei fioriscono già dal primo anno se curate in modo giusto, quello che danno gli altri nn sò , ti conviene chiedere a loro direttamente, considera che in Italia quasi tutti gli Hemerocalis passano fra le mie mani:ciglione:........quindi a buon intenditor poche parole..................comunque nn mi sono arrabbiato era solo una precisazione anche per te in futuro, quando ti troverai a parlare di questa favolosa pianta ti ricorderai di quello che io ti dissi!!!!!!!!!!:D
     
  10. scardan123

    scardan123 Guest

    sembra proprio un posto adatto a delle rose...

    PS: bella la bordura che ti ha detto margherita coi mattoni. Se metti quelli orizzontali per terra, non metterli direttamente in terra ma appoggiali su un telo in PVC per pacciamatura. Non lo vedrai perché i mattoni lo coprono, e lui impedisce che spntino erbacce tra un mattone e l'altro.

    torno alle rose: non amo le HT perché spesso malaticce, ma sono tra le migliori da taglio. Potresti orientarti su HT abbastanza robuste, come: Peace, Queen Elizabeth, Eliza e GrandeAmore, forse le 4 HT più sane in assoluto.
    E potrebbero starci anche rose inglesi, per le quali però devi aspettare Helene, Belluccio e Lorenzino (io non ho rose inglesi).

    Kevin ti ha già detto gli hemerocallis, aggiungo anche gigli, e per il novembre crisantemi.

    L'aiuola coprla tutta con un telo da pacciamatura. Siccome il telo fa schifo vederlo, coprilo piantando qua e là del rosmarino prostrato.

    Ah, non pò mancare lavanda! E chiaramente qualche pianta tipo astilbe, rudbeckia, etc, sulle quali però non solo forte e quindi passo la mano.

    I crochi durano abbastanza se li recidi, quindi vicino al bordo dell'aiuola potresti piantare qualche ciuffo di crochi.

    Così da inizio marzo a fine novembre sei coperta con fiori che pui recidere.
    A gennaio-febbraio ci sarebbero calicante invernale e forsizia, ma sono cespugli grandi, forse puoi piantarli lì vicino invece che lì dentro. Se tagli i rami e li tieni in vaso, durano (non tantissimo, ma qualche giorno sì, sopratutto in ambienti non molto caldi).
     
  11. margherita51

    margherita51 Guest

    Il bordo si può posare anche su sabbia: si scava un canalino, si mette un po' di sabbia sul fondo, si collocano i mattoni e si riempie.
    Quello che non capisco è se l'aiuola è al sole oppure all'ombra perchè negli elenchi vedo piante con esigenze molto diverse.
    come rosa ci vedrei anche la rose de rescht, è una portland ma ha fusti eretti che si possono anche recidere, il profumo è delizioso e fiorisce sempre, la mia ha ancora due boccioli bloccati dal gelo ma sono sicura che se fa un po' di caldo prima della potatura si apriranno. Infine occhio ai colori: è facile fare un'insalata mista
     
  12. Magutt

    Magutt Giardinauta

    Registrato:
    19 Giugno 2007
    Messaggi:
    846
    Località:
    Prov. di Como
    Per kevin02:

    Grazie per la spiegazione, quindi sotto la pianta gli Hemerocallis non li posso mettere...comunque non sarebbero al buio, perchè la pianta ha una forma ad ombrello, solo che non ricevono direttamente la luce del sole.

    Non pensavo che passasero quasi tutti da te!
    Allora se è così vado sul sicuro.

    Per scardan123:

    Grazie per i suggerimenti!
    Però avevo escluso fin dal principio le rose...non che non mi piacciano, anzi, ma per le rose vorrei dedicare un angolo del giardino "riservato", in quest'aiuola vorrei mettere solo fiori da taglio o comunque formare macchie di colore.

    Per il telo però non sono d'accordo:
    secondo me limita un po', nel senso che se poi l'anno succesivo voglio cambiare la disposizione delle piante devo cambiare anche il telo, perchè i buchi non corrisponderanno più...

    La lavanda l'ho già messa in programma...ne ho alcune piantine e credo ne acquisterò delle altre.

    Grazie per le piante che mi hai segnalato, non le conoscevo, gli sto dando un'occhiata, anche se come dici tu, per i cespugli grandi dovrò trovare una collocazione fuori dall'aiuola.

    Per margherita51:

    l'aiuola è al sole, tranne sotto la pianta dove è ombreggiata, ma la luce filtra lo stesso, tanto che le piante che ho sotto adesso crescono bene.
    E' vero, ho elencato piante con esigenze diverse, mi sa che qualcosa dovrò rivedere.
    Hai fatto bene a sottolineare il fatto di fare un'insalata mista di colori:
    sto cercando una soluzione buttando giù su un foglio una tabella tenendo conto di altezza e larghezza delle piante, periodo di fioritura, colori, esposizione ecc. (Purtroppo non riesco a trovare il software Graden Composer che mi faciliterebbe di molto il compito)...poi in base a quella elaborerò un progettino e speriamo non venga fuori un casino.

    Nel frattempo i lavori procedono con qualche intoppo.
    Ieri ho vanagato buona pate dell'aioula nonostante fosse un po' ghiacciato mettendo sotto un bel po' di concime naturale (Scarto del giardino e l'umido di casa che fermentano nella concimaia...più, ehm, concime autoprodotto proveniente dalla fossa biologica :D).
    Però si rendono necessari anche lavori di muratura (Vedi asse di legno nella foto), perchè il muretto di confine è troppo basso e va alzato di circa 15 cm per evitare di fare entrare la terra dal vicino (Con cui per fortuna siamo in ottimi rapporti).
    Del resto non mi chiamo Magutt per caso...

    Ecco una foto dell'avanzamento dei lavori:

    [​IMG]

    Ciao, :)
    Magutt
     
    Ultima modifica: 25 Gennaio 2009
  13. kevin02

    kevin02 Bannato

    Registrato:
    7 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.083
    Località:
    Abruzzo
    Se fosse una pianta alta tipo un pino marittimo, che con gli aghi filtra in parte il sole ,allora va bene, come ti ho detto in precedenza, se è esposta a sud e comunque il sole lo prende 3 ore la mattina e 3 ore il pomeriggio allora va bena, ma se l'aiuola rimane sempre in ombra persistente ho dei dubbi che ti possano fiorire, ed anche se lo facessero, ma molto limitatamnente.:eek:k07:
    Vado contro il mio interesse,:cry:perchè se volessi vederli per forza nn ti avrei dato tutto quei consigli,:mazza: valuta bene e poi caso mai mi chiami!!!!!:love_4:
     
  14. Magutt

    Magutt Giardinauta

    Registrato:
    19 Giugno 2007
    Messaggi:
    846
    Località:
    Prov. di Como
    Kevin, ti ringrazio per i consigli che mi hai dato e leggendo il forum vedo che consigli sempre per il bene del giardino anche andando contro i tuoi interessi, come scrivi tu, il che ti rende onore avendo un'attività che si occupa della vendita di Hemerocallis.

    Il fatto è che devo fare 3-4 ordini online (Raziel, penso anche Bakker, Lasemeria e Semilandia) più altre piante che acquisteò nei vivai, quindi spendo un bel po' in spese di spedizione :cry:, per cui devo fare delle scelte.
    Di Hemerocallis me ne servirebbero solo 5-7 e sicuramente i tuoi sono di qualità superiore, diverso sarebbe il discorso se me ne dovessero servire 30-50...allora acquisterei da te ad occhi chiusi!

    Comunque voglio prima vederli fioriti nel mio giardino, poi non è detto che non ti contatti per qualche acquisto! :eek:k07:
     
  15. kevin02

    kevin02 Bannato

    Registrato:
    7 Febbraio 2005
    Messaggi:
    4.083
    Località:
    Abruzzo
  16. Magutt

    Magutt Giardinauta

    Registrato:
    19 Giugno 2007
    Messaggi:
    846
    Località:
    Prov. di Como
    Riprendo la discussione per aggiornarla con l'avanzamento dei lavori, ritardati da un lungo periodo di pioggia.

    In settimana ho ultimato i lavori di innalzamento del muretto (Un bel 20cm, si vede la differenza fra questa foto e quelle pubblicate in precedenza) e ieri ho finito di vangare l'aioula dandogli la forma definitiva (Anche se forse allargherò un po' la seconda "parabola").

    L'immagine è un po' schiacciata, comunque le misure sono circa 12 metri di lunghezza per 4 metri di larghezza nel punto più largo:

    [​IMG]

    Adesso aspetto che mi dia risposta il giardiniere per il camion di terra che ho ordinato per innalzare il tutto, in modo che l'aiuola risulti più alta rispetto al livello del prato, dopodichè aggiugerò un po' di sabbia, concime organico e terriccio, ma il più era terminare i lavori di muratura e vangare.

    Ho ancora dei dubbi sui sassi e sulle bordure da utilizzare, ma comunque ho già provveduto anche all'acquisto di alcune piante (Ingegnoli a Milano):

    [​IMG]

    Ho notato che alcune peonie e gli Hemerocallis hanno già "cacciato", come si dice dalle nostre parti, cioè sono germogliati...devo piantarli subito oppure aspettare che passi il periodo di gelo? (Di notte va ancora sottozero o comunque vicino allo zero)

    In base a questo acquisto con cosa mi consigliereste di completare l'aiuola?

    Ciao, :)
    Magutt
     

Condividi questa Pagina