• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Abete diventato marrone in 2 giorni!!!

GiangiTerracina

Aspirante Giardinauta
Salve,
Cdt ho un abete che viveva bello rigoglioso in giardino ormai da un 5 anni (alto un paio di metri), settimana scorsa poi ho notato che un ramo basale era diventato marrone (secco?!) e l ho tagliato, ma da lì a tempo 2 giorni ora è diventato tutto marrone!!!

È seccato o è qualche malattia?

Fra qualche minuto vedo di caricare anche una foto

Intanto grazie per l attenzione!

---edit---

Toccando i rami le foglie sono secche e cadono.

Inoltre mi ero dimenticato di dire che anche un cipressino poco lontano ha fatto la stessa fine ...ecco le foto

9aa284a903e25956d1bbf81ce47c7df0.jpg
bbe0e2e7ac183eb0dafe01550a85aad9.jpg
acd727962751ab6da1d55c6ed18ff80b.jpg
d424824fd0cb8986b6ad26608c9ae72a.jpg
 
Ultima modifica:

danielep

Florello
Le cause non le conosco, ipotizzo mancanza d'acqua (gli abeti vivono bene sui monti al nord dove piove un giorno sì ed uno anche).
Di certo le hai perse le due piante perchè ( a parte le Conifere spoglianti - in autunno e nei tempi e modi dovuti) quelle sempreverdi non si ripigliano più :(
 

GiangiTerracina

Aspirante Giardinauta
Eh appunto se si chiamano sempreverdi ci sarà un motivo ...l unico dubbio è se è definitivamente spacciato o se c è ancora qualche speranza visto che le foglie sul fusto sono ancora verdi come da dettaglio in foto.

Stava cmq in una posizione assurda del giardino e avrei voluto spostarla un domani, ma mi dispiace tagliarla...

Per quanto riguarda l acqua però per tutta l estate l ha ricevuta con irrigazione fino a metà settembre circa, poi ho smesso quando il clima si è moderato ed ha iniziato a seccare settimana scorsa 2 o 3gg dopo che ha fatto dei temporali importanti con abbondanti piogge...

Inviato dal mio ASUS_X018D utilizzando Tapatalk
 

Picantina

Fiorin Florello
Dovresti scaricare un'app, io mi trovo molto bene con photo resizer, è facile da usare, e poi postarle cliccando su carica documenti e immagini qui sotto.
 

Kevin17

Aspirante Giardinauta
Molto strano... Gli abeti resistono eccome alla siccità.. Crescono anche qui, dalla collina alle cime delle montagne. Certo in collina qualche innaffiatura d'estate la richiedono da giovani, da adulti invece possono essere abbandonati a loro stessi, mentre in montagna, anche se d'estate piove anche lì di rado, gli basta l'umidità della notte per resistere, nascono anche da seme e qualche boschetto c'è nei dintorni dell'Etna.
Poi se dici che le hai innaffiate è totalmente da escludere....
Secondo me le possibili cause sono due: o qualche fungo ha approfittato delle piante stressate dall'estate (Terracina non è proprio il clima ideale per abeti o per quella specie di cipresso, che mi sembra un Chamaecyparis lowsoniana ellwoodii, specie se messi in pieno sole), oppure hai esagerato col concime.

Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk
 

GiangiTerracina

Aspirante Giardinauta
Ciao, si in effetti non penso dipenda da carenza idrica, anzi al limite forse un eccesso visto che una bocchetta sta a pochi metri?!

Cmq si qua d estate ha fatto veramente caldo, specialmente nel periodo sell ondata africana, la pianta si trova inoltre esposta a sud in pieno sole in zona pianeggiante ovviamente ed aperta ...terreno argilloso.

Dite più fungo o secco? In ogni caso cosa faccio? Aspetto o cosa?

Grazie ancora

Inviato dal mio ASUS_X018D utilizzando Tapatalk


---edit---
Cmq ripeto la pianta stava a dimora da anni ormai, penso almeno 5 anni
 

Kevin17

Aspirante Giardinauta
Ciao, si in effetti non penso dipenda da carenza idrica, anzi al limite forse un eccesso visto che una bocchetta sta a pochi metri?!

Cmq si qua d estate ha fatto veramente caldo, specialmente nel periodo sell ondata africana, la pianta si trova inoltre esposta a sud in pieno sole in zona pianeggiante ovviamente ed aperta ...terreno argilloso.

Dite più fungo o secco? In ogni caso cosa faccio? Aspetto o cosa?

Grazie ancora

Inviato dal mio ASUS_X018D utilizzando Tapatalk


---edit---
Cmq ripeto la pianta stava a dimora da anni ormai, penso almeno 5 anni
Credo possa solo trattarsi di un fungo, specie se il terreno è argilloso.
Non vedo possibilità di ripresa, né per l'abete né per il chamaecyparis, difficilmente le conifere si riprendono una volta seccate.
Se vuoi cambiarle con piante simili metti un Pinus pinaster o un halepensis o un wallichiana al posto dell'abete, e una tuja orientalis o un cipresso goldcrest al posto del chamaecyparis.

Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk
 
Ultima modifica:

GiangiTerracina

Aspirante Giardinauta
Non penso metterò altre conifere al loro posto visto che quello è prevalentemente un giardino a fruttifere e il pino infatti come dicevo era cmq abbastanza fuori posto...



Inviato dal mio ASUS_X018D utilizzando Tapatalk
 
Alto