Tigli appiccicosi
Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Tigli appiccicosi

  1. #1
    miki_miki non  è collegato Aspirante Giardinauta
    Data Registrazione
    23-06-2006
    Località
    pisa
    Messaggi
    23

    Predefinito Tigli appiccicosi

    salve,
    un paio di anni fa ho acquistato un terreno in cui sono piantati una decina di tigli. Avevano molti rami e, dietro consiglio, potai le piante.
    L'estate scorsa avevano sviluppato molti nuovi rami, erano in perfetta forma.
    Quest'estate pero' si verifica una cosa "stranissima": dalle foglie (credo) foriesce un qualche liquido/resina appiccicoso che cade per terra creando delle macchie di bagnato; inoltre, gli alberi perdono diverse foglie (che prima ingialliscono).
    L'anno scorso non mostravano questo comportamento.
    Cosa sta succedendo? E' normale?

  2. #2
    L'avatar di ezio
    ezio non  è collegato Giardinauta Senior
    Data Registrazione
    17-10-2000
    Località
    brescia
    Messaggi
    1,797

    Predefinito

    dalle mie parti sono tutti così, nei viali con queste piante le auto in sosta si sporcano e le foglie secche si attaccano dappertutto anche alle scarpe dei passanti.........
    deve essere un'afide, insetto parassita, si può combattere con insetticidi, ma la lotta è difficile perchè ritornano presto, alla pianta non arrecano alcun danno questi insetti.
    ciao

  3. #3
    miki_miki non  è collegato Aspirante Giardinauta
    Data Registrazione
    23-06-2006
    Località
    pisa
    Messaggi
    23

    Predefinito

    grazie per la risposta.
    Il fatto che i miei tigli perdano le foglie e' quindi conseguenza dell'attacco degli afidi?
    La sostanza che secernano le foglie e' quindi e' una specie di difesa della pianta?
    Dici che l'anno prossimo il problema si ripresentera'??

  4. #4
    L'avatar di Echinodorus
    Echinodorus non  è collegato Maestro Giardinauta
    Data Registrazione
    20-01-2005
    Località
    Buccinasco (MI)
    Messaggi
    2,566

    Predefinito

    Citazione miki_miki ha scritto:
    grazie per la risposta.
    Il fatto che i miei tigli perdano le foglie e' quindi conseguenza dell'attacco degli afidi?
    La sostanza che secernano le foglie e' quindi e' una specie di difesa della pianta?
    Dici che l'anno prossimo il problema si ripresentera'??
    Ciao
    I tigli perdono le foglie a causa degli afidi e la sostanza appiccicosa che vedi sulle foglie è la "melata" sostanza zuccherina che rilasciano gli afidi e che attira le formiche.
    Anche il mio tiglio si era ammalato di afidi sia l'anno scorso che due anni fa perdendo un gran numero di foglie. Per la cura non c'è stato nulla da fare: la pompa irroratrice a spalla non bastava: non arrivavo a coprire tutta la chioma dell'albero.
    Quest'anno il problema si era ripresentato, ma l'ho risolto facendolo trattare con un prodotto aficida distribuito con una pompa munita di compressore. Questa volta il prodotto è arrivato a coprire tutta la chioma dell'albero.
    Per cui il problema nella cura degli alberi è che spesso non si posseggono strumenti che ti permettono di arrivare nei punti più alti: le pompe a spalla vanno bene al massimo per i cespugli!
    Per il prossimo anno vorrei provare con l'endoterapia, che è un sistema che permette, attraverso un buco fatto direttamente nel tronco, di trattare la pianta dall'interno e di preservarla per almeno due anni dai futuri attacchi.
    Questa tecnica va fatta da personale specializzato, ma è molto consigliata perchè non danneggia l'ambiente circostante.
    ciao, ciao, Ileana

    La speranza è una buona colazione, ma una pessima cena.

  5. #5
    bobino Non registrato

    Thumbs up Endoterapia

    Ho visto vari depliant che pubblicizzavano l'endoterapia. Ho cercato articoli a riguardo, ma non ne ho trovati. Echinodorus tu ne sai qualcosa di più? Dalle foto mi sembra un bel marchingegno....ma deve essere efficacissimo di sicuro.

  6. #6
    L'avatar di boba74
    boba74 non  è collegato Esperto di alberi ed arbusti
    Data Registrazione
    26-08-2004
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    9,754
    Messaggi Blog
    1

    Predefinito

    Quoto. Sono afidi. Oltre al danno in se che recano alle foglie, la melata può essere poi veicolo di altre patologie fungine. Quindi se l'attacco è massiccio fai bene a preoccuparti (però un po' di afidi sono normali)
    L'evoluzione c'entra. Sempre.

  7. #7
    L'avatar di Echinodorus
    Echinodorus non  è collegato Maestro Giardinauta
    Data Registrazione
    20-01-2005
    Località
    Buccinasco (MI)
    Messaggi
    2,566

    Predefinito

    Ciao Antonella
    Ho giusto trovato ora su internet un sito che parla appunto di questa nuova tecnica. La trovo molto efficace, al punto che ho copiato degli indirizzi di operatori del settore nella mia zona.
    Ho appena telefonato ad un tecnico di un paese vicino a me ed ho già preso un appuntamento per la prossima settimana: visiterà le betulle, i carpinus, il tiglio ed anche i prunus.
    Mi è sembrata una persona seria e competente: vuoi vedere che finalmente risolverò i noiosi problemi delle mie piante?
    Parlando con il tecnico, ho saputo che l'endoterapia serve anche a curare piante deperite: lui ad es. sta curando delle betulle attraverso stimolazioni sull'apparato radicale.
    Ti linko l'indirizzo :
    http://www.arbocap.com/oper_lista.php?oper=oper_ditte

    p.s. tutto bene?
    Bacioni
    ciao, ciao, Ileana

    La speranza è una buona colazione, ma una pessima cena.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •