Quando piantare una vite
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21
  1. #1
    L'avatar di poeme
    poeme non  è collegato Aspirante Giardinauta
    Data Registrazione
    14-01-2005
    Località
    Pavia - Lombardia
    Messaggi
    195

    Smile Quando piantare una vite

    Ciao a tutti/e

    ho deciso di aggiungere al mio giardino una nuova pianta: mi piacerebbe tanto poter mettere una vite.
    La mia conoscenza in materia è del tutto inesistente, perciò mi rivolgo a voi per avere un aiuto (come avete fatto tante altre volte).

    Vorrei innanzitutto sapere quale è il periodo migliore per piantare, che tipo di pianta devo scegliere, se devo potarla dopo averla messa a dimora (in terra), che tipo di terreno e concimi sono i più adatti. In pratica voglio sapere tutto, ma quello che mi direte sarà più che sufficiente

    Grazie mille
    Marcella
    "Potete giudicare quanto intelligente e' un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto e' saggio dalle sue domande."

  2. #2
    L'avatar di boba74
    boba74 non  è collegato Esperto di alberi ed arbusti
    Data Registrazione
    26-08-2004
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    9,853
    Messaggi Blog
    1

    Predefinito

    Sicuro di voler mettere una vite? Richiede trattamenti, specie se è una varietà da uva da tavola.
    In ogni caso, non ha particolari esigenze: esposizione soleggiata, lasciala crescere senza potarla per il primo anno, facendola arrampicare su un supporto per dargli una struttura. Ti consiglio di piantarla a fine inverno (febbraio marzo), perchè così eviti che le gelate possano danneggiare le radici.
    L'evoluzione c'entra. Sempre.

  3. #3
    L'avatar di poeme
    poeme non  è collegato Aspirante Giardinauta
    Data Registrazione
    14-01-2005
    Località
    Pavia - Lombardia
    Messaggi
    195

    Predefinito

    Ciao Boba,

    perchè sei scettico sul fatto che voglia piantare una vite?
    "Potete giudicare quanto intelligente e' un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto e' saggio dalle sue domande."

  4. #4
    L'avatar di contrada_blu
    contrada_blu non  è collegato Maestro Giardinauta
    Data Registrazione
    16-02-2007
    Località
    Salento
    Messaggi
    2,103
    Messaggi Blog
    2

    Smile quando piantare una vite

    Ciao Phoeme, nessun problema a piantare una vite, da tavola o da vino?
    Nei primi giorni di febbraio o al massimo tutto il mese, si può impiantare una barbatella selvaggia ad una profondità di circa 30 cm, avendo cura di accorciare le radici e di mettere sul fondo una manciatina di letame stallatico maturo, quidi pigiare sui bordi della pianta la terra ed annaffiare abbondantemente. Certo che l'anno successivo si dovrà innestare ad uva da tavola o da vino. Per quanto attiene la cura, in primavera, si dovrà pulire la pianta delle foglie in eccesso, lasciare per pianta le grapette di uva desiderate, certo meno ne lasci e più grosse saranno le altre, e a partire dal mese di maggio bisogna eleminare i succhioni. Per quanto attiene i trattamenti, a partire dal mese di maggio si dovrà fare un primo trattamento con zolfo e solfato di rame in polvere, e successivamente altri tre ,con una lancia, nebulizzare con zolfo bagnabile e solfato di rame . Questi trattamenti si fano pre prevenire varie malattie tra le quali la dannata "PERONOSPORA" che quando entra nella pianta è difficile eliminarla. Per finire nei mesi estivi dovrai innaffiare qualche volta la pianta per fare ingrossare gli acini.
    Se poi vuoi, vendono barbatelle già inestate che costano di più, però non sempre riescono. Per finire ti dò una dritta sull'uva che potresti acquistare, la cardinale che matura la metà di luglio e fa acini grossi, ambrati, dolci e succosi. A proposito di quale zona del pavese sei?

  5. #5
    L'avatar di boba74
    boba74 non  è collegato Esperto di alberi ed arbusti
    Data Registrazione
    26-08-2004
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    9,853
    Messaggi Blog
    1

    Predefinito

    Non è che sono scettico, dico solo che (come ricordato anche da contrada blu), la vite richiede trattamenti contro la peronospora e il mal bianco, perciò come pianta da tenere in giardino richiede più cure delle altre (lo stesso vale un po' per gli alberi da frutto), ma se ne sei consapevole fai bene a piantarla.
    L'evoluzione c'entra. Sempre.

  6. #6
    L'avatar di gianfra
    gianfra non  è collegato Guru Giardinauta
    Data Registrazione
    14-05-2006
    Località
    Reggello (Fi)
    Messaggi
    3,829

    Predefinito

    Anch'io avevo iniziato col le barbatelle di uva da tavola, dopo 2 anni su sei ne sono sopravvissute 3, la terzultima è di questo agosto. Ora ho deciso per piante in vaso da piantare ora a ottobre/novembre; il prezzo è molto più alto ma almeno la pianta è + sviluppata e visti i tempi per portale a fruttificazione forse ne vale la pena .Comunque ho visto che intorno ai 15/17 € si trovano piante già in fruttificazione.
    Ultima modifica di gianfra; 17-09-2007 alle 18:58
    La rosa è il profumo degli dei, la gloria degli uomini, orna le grazie dell' amore che sboccia.. è il fiore più caro a Venere ( Anacreonte V° secolo a.c..)
    http://s165.photobucket.com/albums/u42/gianfraci
    http://s91.photobucket.com/albums/k296/gianfra_2006

  7. #7
    marco48 Non registrato

    Predefinito

    Potresti piantare anche dell'uva fragola che non richiede cure particolari se non la potatura annuale, oppure dell'uva bianca che non ha bosogno di essere innestata, sono piante molto robuste e produttive ma sconsigliate per la vinificazione. Ti conviene chiedere ad un vivaista esperto della zona che potrà consigliarti anche in base al terreno.

  8. #8
    L'avatar di Paola-Luna
    Paola-Luna non  è collegato Florello
    Data Registrazione
    08-11-2000
    Località
    Trentino, a 800 mt s.l.m.
    Messaggi
    5,106
    Messaggi Blog
    1

    Predefinito

    Infatti anch'io (che non abito certo in zona da uva!) ho optato per l'uva fragola. Ne ho acquitato una piantina due anni fa (alta solo 50 cm.) che la scorsa primavera ho trapiantato in un'altra zona del giardino ed alla quale ho aggiunto altre due piantine della stessa varietà. La posizione è a sud-est ed il terreno è pesante ma drenato: non ho usato concimazioni perchè in quel posto c'è stata per anni la concimaia e quindi il terreno è bell' e a posto per un paio di anni... In una sola stagione sono cresciute fino a raggiungere un paio di metri d'altezza: mio padre ha costruito una pergola provvisoria. Infatti la nostra idea è quella di fare arrampicare l'uva fragola sulla pergola (che la prossima stagione faremo a regola d'arte) e poi sotto pavimentare con lastre di porfido e sistemarci un tavolino e un paio di sedie.
    Che fai tu, luna, in ciel? Dimmi, che fai,
    Silenziosa luna?
    Sorgi la sera, e vai,
    Contemplando i deserti; indi ti posi.
    Ancor non sei tu paga
    Di riandare i sempiterni calli?
    Ancor non prendi a schivo, ancor sei vaga
    Di mirar queste valli?
    G. Leopardi

    Ogni giorno, nella storia, tra libri e ordinaria follia: http://paolamalcotti.blogspot.it/
    La galleria fotografica dei miei fiori:
    http://xoomer.alice.it/halima/galleria.html

  9. #9
    marco48 Non registrato

    Predefinito

    Eh si, con l'uva fragola viene un bel pergolato.

  10. #10
    L'avatar di -DAN-
    -DAN- non  è collegato Giardinauta Senior
    Data Registrazione
    28-12-2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,642

    Predefinito

    anch'io ti consiglio l'uva fragola...è buonissima
    GreenPeace


    Prendi un sorriso, regalalo a chi non l'ha mai avuto
    Apriti alla speranza, vivi nella sua luce
    Prendi la bontà, donala a chi non sa donare
    Scopri l'amore, fallo crescere sulla terra

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •