quando potare i limoni?
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18
  1. #1
    FALCO58 Non registrato

    Question quando potare i limoni?

    Ciao a tutti, sono sempre quella del limone nato dal seme: volevo sapere se posso potarlo anche in questi giorni.
    Premetto che non ha fiori nè frutti, in compenso sta mettendo un sacco di nuovi germogli-rametti, il tutto sui rami presenti che sono alti più di due metri.
    Volevo sistemarlo un poco. Però non vorrei "maltrattarlo" facendo ora il lavoro di potatura che, alle altre piante faccio in marzo/aprile.
    Grazie per tutti i consigli che mi darete.Marisa
    Ultima modifica di Mauro; 05-11-2014 alle 16:02

  2. #2
    L'avatar di elebar
    elebar non  è collegato Wonder Moderatrice Suprema
    Data Registrazione
    09-02-2002
    Località
    Burchio (Figline e Incisa V.no - FI)
    Messaggi
    19,124
    Messaggi Blog
    1

    Lightbulb

    Tratto da agrizeta.com:

    "La potatura e' una operazione molto delicata, serve per dare una forma più aggraziata alla pianta e al tempo stesso per migliorarne la produttività.
    Deve essere fatta a primavera tendendo al corto, sulle nuove fronde che verranno potate, la lunghezza massima consentita e' compresa fra la 3° e La 4° foglia, togliere i rami secchi in modo da areare la pianta e cercare di lasciare nella parte interna della stessa lo spazio per permettere un buon filtraggio della luce (questo solo nel caso di coltivazione a coppa). Se e' vostra intenzione arricchire la coltivazione, selezionate dagli scarti della potatura appena effetuata le fronde piu' belle e piantatele in un terreno argilliso arrichito di concime organico, circa il 70 % delle talee attecchira' donandovi nuove piante di limone.

    Se le piante devano essere preparate, a fini di produzione, quando ancora sono alte poco più di un metro, tagliatene il ramo centrale. Cioé gli tagliate un metro di altezza il ramo centrale e forzano le tre branche superiori (le uniche che vengono lasciate) ad allargarsi a coppa per mezzo di appositi supporti di canna. A volte la coltivazione si fa "a globo", semplicemente lasciando 4 branche invece che 3, e mandando su in verticale la più alta. Per un giardino invece, dove lo scopo non è solo la produzione e la facilità di raccolta, di solito la pianta viene lasciata crescere in maniera "naturale", ma sempre facendo sì che i rami non si intreccino troppo tra loro. La potatura dei rami degli alberi di agrumi dovrebbero avere un portamento abbastanza allargato e senza intrichi, in maniera da favorire oltre ad una facile raccolta dei frutti, la libera circolazione dell'aria tra le foglie e l'insolazione regolare di tutti i rami. Quindi, nel Vostro caso, dovreste cercare di capire secondo quale forma ha il limone (Citrus lemon) e cercare di riconoscere se ci sono i tre rami principali che si allargano, ed adeguarvi nella potatura estetica (una volta impostato non cambiatela piu') al mantenimento di quella forma. Se invece ha portamento naturale, cercate di capire quali rami si sono sviluppati eccessivamente(succhioni) ed eliminateli un po' se proprio sono troppo fitti, cominciando dai rami diretti dall'esterno verso l'interno della chioma. Se i rami fossero già grossi (ma evitalo se possibile...) dopo il taglio abbiate la cura di proteggere la ferita con della vernice apposita che putete trovare nei centri di giardinaggio più forniti o nei Consorzi Agrari. Questo per evitare attacchi fungini attraverso il taglio, che provocherebbero gravi danni alla pianta. Ricordate comunque che il limone produce fiori e frutti sui rami di un anno, quindi per una potatura "di produzione" eliminare i rametti che hanno già prodotto e quelli ormai secchi. La stagione di potatura è l'estate, perciò aspettate la metà di Luglio, per qualsiasi operazione di questo tipo."
    Tutto sulle revisioni di auto & moto!
    __________________

    .: Ciao, Elena :. 137slm 7
    ----------------


    "Il sole della speranza illumini ogni istante del tuo vivere trasformandolo in luce"
    ----------------
    Foto: Grasse 1 - Grasse 2 - Grasse 3

  3. #3
    L'avatar di MagicaTitti
    MagicaTitti non  è collegato Giardinauta
    Data Registrazione
    05-09-2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    678

    Predefinito

    perchè prima dice ' a primavera' e poi alla fine dice a metà Luglio?
    Quando bisogna potarlo questo limone?
    Titti

  4. #4
    L'avatar di elebar
    elebar non  è collegato Wonder Moderatrice Suprema
    Data Registrazione
    09-02-2002
    Località
    Burchio (Figline e Incisa V.no - FI)
    Messaggi
    19,124
    Messaggi Blog
    1

    Lightbulb

    Citazione MagicaTitti ha scritto:
    perchè prima dice ' a primavera' e poi alla fine dice a metà Luglio?
    Quando bisogna potarlo questo limone?
    La potatura primaverile è quella da fare su piante molto giovani, per dare la futura impostazione.
    Per quello che serve a noi (piante non giovanissime e in produzione) il periodo è metà luglio!
    Tutto sulle revisioni di auto & moto!
    __________________

    .: Ciao, Elena :. 137slm 7
    ----------------


    "Il sole della speranza illumini ogni istante del tuo vivere trasformandolo in luce"
    ----------------
    Foto: Grasse 1 - Grasse 2 - Grasse 3

  5. #5
    aldolino Non registrato

    Cool potatura limone

    sono d'accordo con elebar,la potatuta va fatta nel mese di luglio,,anche se io nei niei,agisco anche durante l'anno a modificare se vedo un'andamento ke nn mi piace.
    alcuni li ho lasciati andare ...nature. meno fruti ma pianta piu' bella
    ciauzz

  6. #6
    silvana55 non  è collegato Aspirante Giardinauta
    Data Registrazione
    14-05-2006
    Località
    tarquinia
    Messaggi
    19

    Predefinito

    ciao ho un limone nato da seme mai innestato, ha delle spine molto lunghe non ha mai fiorito anche se fà delle foglie molto grandi e profumate, ormai ha 5 o 6 anni posso sperare in una fioritura futura o lo devo innestare?

  7. #7
    FALCO58 Non registrato

    Predefinito

    grazie a tutti per le risposte che mi avete dato (è qualche giorno che non vengo a trovarvi!), mi avete chiarito le idee, ma sopratutto le farò ""chiarire a mio marito"" che quando parlo di potare le piante gli viene sempre ""male"".
    nel forum ho letto la risposta che hanno dato a Silvana 55 per quanto riguarda l'innesto del limone nato da seme.
    Scusate l'ignoranza, ma in che modo vanno innestati? Perchè se non erro, ci sono diversi modi di innesto.
    Grazie mille per tutte le risposte che mi verranno date.
    Marisa

  8. #8
    °°ANDREA°° Non registrato

    Predefinito

    di innesti ce ne sono molti intanto devi distinguere tra innesti a gemma o a marza, quelli a gemma possono essere fatti a gemma pronta o dormiente, le tipologie sono a T , e maiorchina, mentre quelli a marza sono a spacco a corona doppio spacco inglese, e a omega che è quello che si usa per la vite. A seconda dell innesto che fai dipende quando farlo se in succhio o meno

  9. #9
    FALCO58 Non registrato

    Smile

    Grazie Andrea della risposta molto molto esauriente, quanto sarà il momento di farlo mi farò aiutare da mio papà che da giovane faceva il "contadino" e se ne intende di innesti.
    Il momento giusto per l'innesto è sempre in primavera? giusto per sapermi organizzare.
    Grazie ancora

  10. #10
    °°ANDREA°° Non registrato

    Predefinito

    io innesterei a gemma dormiente in autunno, così se non attecchisce (te ne accorgi all inizio della primavera) puoi sempre provare con una gemma pronta!
    Trovati un buon portainnesti!

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •