orchidea vanda in vaso di vetro
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
  1. #1
    L'avatar di mary29
    mary29 non  è collegato Aspirante Giardinauta
    Data Registrazione
    21-05-2010
    Località
    bari
    Messaggi
    182

    Predefinito orchidea vanda in vaso di vetro

    salve ho da circa 6 mesi un orchidea che ho scoperto da poco essere una vanda, il fatto è che è sempre stata in un vaso di vetro e non ho mai capito bene se è giusto che stia lì o sarebbe più opportuno toglierla e metterla in un vaso di plastica trasparente tipo quello delle phal. Anche perchè nel vaso di vetro non so nemmeno come innaffiarla!!Ultimamante poi nonostante abbia dato vita a diverse nuove foglie e alcune nuove radici, ho notato che le 2/3 file di foglie più basse si presentano secche nel punto di giunzione al "tronco" della pianta e alcune radici sono diventate scure...
    Cosa mi consigliate di fare?
    La pianta è posta in casa(dato il freddo) davanti a una porta finestra attraverso cui arriva molta luce ma non il sole diretto. Aspetto un vostro consiglio.

  2. #2
    L'avatar di Spulky
    Spulky non  è collegato Moderatrice Sez. Orchidee
    Data Registrazione
    29-05-2008
    Località
    Parco del Ticino(Mi)
    Messaggi
    10,825

    Predefinito

    la vanda starebbe meglio appesa con le radici libere, la soluzione del vaso di vetro, ha la comodità della collocazione in casa, ma non è il massimo.
    io alcune le tengo nel vaso di vetro in inverno, mentre in estate le appendo fuori a qualche albero in giardino.

    per bagnarla sufficiente mettere dell'acqua intorno ai 20° all'interno del vaso e lasciarcela per 30 min circa
    in inverno una volta a settimana

    escludo la collocazione tipo phal, sono piante che amano stare a radici nude

    se mettessi qualche foto della pianta, in particolare della parte che ti sembra stare poco bene, potremmo capire meglio quanto secco è il fusto

    ora come ti regoli con le bagnature?
    Il giorno più perso è quello in cui non abbiamo mai riso

    -------->

  3. #3
    L'avatar di mary29
    mary29 non  è collegato Aspirante Giardinauta
    Data Registrazione
    21-05-2010
    Località
    bari
    Messaggi
    182

    Predefinito

    con le innaffiature andavo "ad occhio" nel senso che appena notavo le radici che diventavano quasi bianche mettevo un dito di acqua nel vaso e aspettavo che la pianta lo assorbisse del tutto dopo di che aspettavo che le radici schiarissero di nuovo per poi ripetere l'operazione....
    diciamo che sono stata fortunata che non è ancora morta
    solo un attimo che faccio le foto e le posto...

  4. #4
    L'avatar di mary29
    mary29 non  è collegato Aspirante Giardinauta
    Data Registrazione
    21-05-2010
    Località
    bari
    Messaggi
    182

  5. #5
    L'avatar di mary29
    mary29 non  è collegato Aspirante Giardinauta
    Data Registrazione
    21-05-2010
    Località
    bari
    Messaggi
    182

    Predefinito

    ragazzi scusate ma nessuno sa dirmi cos'ha la mia vanda???

  6. #6
    L'avatar di marealto
    marealto non  è collegato Moderatore Sez. Orchidee
    Data Registrazione
    05-07-2007
    Località
    Napoli
    Messaggi
    8,460

    Predefinito

    ciao
    Credo che la risposta è nelle parole di spulky.
    purtroppo la coltivazione nel vaso di vetro porta a questo tipo di problematiche, le radici delle vanda hanno bisogno di essere si bagnate ma poi devono asciugare rapidamente e devono vivere in un ambiente umido, mentre il vaso di vetro non consente un'asciugatura rapida e porta a problemi di marciumi.

  7. #7
    L'avatar di pretorian
    pretorian non  è collegato Guru Giardinauta
    Data Registrazione
    16-05-2010
    Località
    roma
    Messaggi
    3,209

    Predefinito

    Ciao, dovresti dirci qualcosa di piu'!. Diciamo che e' la prima volta che vedo qualcosa dfi questo tipo !.

    Allora, sarebbe normale se le macchie/parti secche si fossero formate in estate a causa del sole ma siamo in inverno e se non sono pregresse non so.

    Potrebbe essere marciume del colletto per anche poca acqua rimasta nelle ascelle delle foglie li vicino al fusto ma la foglia dovrebbe essere gialla dall'attaccatura al tronco per un certo pezzo.

    Per di piu' e' secco! sembra scottatura da fonte di calore.

    Che ci puoi dire? qualcosa che hai fatto o gli hai dato dei concimi o antiparassitari li in loco?.

    Se tocchi quelle foglie, si staccano? vedi che tendenzialmente al 99% quelle foglie con la parte secca "sono perse".

    Per le bagnature, forse hai un po' esagerato ma le radici stanno bene (ed aeree sfido a farle marcire) ma comunque specie ora in inverno devi darne di meno.

    Attendiamo altre foto piu' della pianta e delle parti secche/colpite dato che con le radici le ha gia' fatte e comunque non c'e' nulla di rilevante. P.S. non e' che ci sono formazioni bianche li dentro nell'invavo delle attaccature delle foglie? (ma anche in questo caso la foglia si staccherebbe tutta verde o con qualche millimetro giallo li proprio all'attaccatura.

    *** Tendenzialmente sembra molto una scottatura da caldo ma forse e molto forse l'alone nero alla fine della parte secca potrebbe dire che e' un fungo anche se e' strano che la parte copita sia secca.

    Li vicino alla fine delle parti secche, e' un poco "molle"??? in ogni caso non so bene che fungo possa essere (in caso lo sia) e non so se e' meglio un Rameico e/o il mancozeb o il promocarb cloridrato.

    *** Attenzione a non mischiare prodotti che spesso fanno reazioni chimiche
    Ultima modifica di pretorian; 19-12-2010 alle 13:18
    --------------------
    AL, il formichiere ...
    Le mie piante e non solo: http://www.facebook.com/groups/amaoorchidee/

    Roma, MPC Orchidee In Centro! Mostra internazionale Orchidee

    Cliccate sul link qui sopra per vedere le mie piante ^_^

  8. #8
    L'avatar di mary29
    mary29 non  è collegato Aspirante Giardinauta
    Data Registrazione
    21-05-2010
    Località
    bari
    Messaggi
    182

    Predefinito

    questo tipo di problema è iniziato (se non ricordo male)dall'estate e aveva colpito poche foglie (quelle più basse) e quindi io avevo pensato a qualcosa di non preoccupante.
    Con il tempo però le foglie colpite sono aumentate ma sempre dal basso verso l'alto. Acqua nei punti di giunzione delle foglie non ce nè anche perchè sono stata attenta. Il tronco dell'orchidea non è molle ma bello duro anche dove la piantina è messa più male. Questa esatate l'ho concimata con concime con contenuto di azoto più alto per favorire la crescita di nuove foglie ed infatti la piantina mi ha messo 2 nuove fila di foglie
    ora non concimo da molto e non so se farlo o meno dato le sue condizioni.....
    l'unica cosa su cui sono incerta è su come l'ho innaffiata nel senso che ho il dubbio di averla innaffiata troppo poco proprio per paura di darle troppa acqua e farla morire.....non vorrei averla fatta stare troppo tempo senza acqua! ma in questo caso è normale che le foglie si presentino così???
    cmq questa sorte di bruciatura è presente solo in un lato mentre sull'altro la pianta è verde.....forse una scottatura potrebbe essere.....aspetta che mando le nuone foto.....

  9. #9
    L'avatar di mary29
    mary29 non  è collegato Aspirante Giardinauta
    Data Registrazione
    21-05-2010
    Località
    bari
    Messaggi
    182

    Predefinito

    "Lato A"

    Allegato 53849Allegato 53850


    "Lato B"


    Allegato 53851Allegato 53852


    Come si può notare sul lato "B" le macchie sono quasi del tutto assenti mentre in quello "A" sono molto accentuate
    Mha!!! mica può essere veramente una scottatura? mica può essere una "scottatura" da concime?
    non so più cosa pensare anche perchè la piantina tranne questo problema sembra stare bene....le nuove foglioline continuano a crescere e anche le radici stanno bene infatti ne stanno spuntando anche di nuove come si può notare nell'ultima foto.....

  10. #10
    L'avatar di pretorian
    pretorian non  è collegato Guru Giardinauta
    Data Registrazione
    16-05-2010
    Località
    roma
    Messaggi
    3,209

    Predefinito

    Allora siamo in 2

    pare proprio una scottatura tipo da sole! dove la tieni, come? nel senso che non so che pensare di altro visto che e' solo su di un lato.

    La foglia (punto 1) e' destinata a cadere con il tempo
    Il punto 2 e 3 sembra il punto piu' colpito e comunque "la sorgente".

    non e' che si e' appoggiata al vetro umido

    comunque vedi che da concime non puo' essere! se bagnata poco NON PUO' ESSERE! non fa cosi' ed in caso prima tutta la pianta diventa un po' grinzosa, c'e' solo il sole o il "caldo" o non so se e' stata appoggiata (tolta dal vaso per pulire) su di una superfice con varecchina o cose simili (passate da poco).

    In che senso "cammina"???? ovvero aumenta ma sempre sulle stesse foglie o su altre?



    --------------------
    AL, il formichiere ...
    Le mie piante e non solo: http://www.facebook.com/groups/amaoorchidee/

    Roma, MPC Orchidee In Centro! Mostra internazionale Orchidee

    Cliccate sul link qui sopra per vedere le mie piante ^_^

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •